BitSnoop: un nuovo sito torrent con una marcia in più

bitsnoop

Ultimamente la scena p2p è stata scossa da diversi movimenti: la “fine” di ThePirateBay, i problemi di Mininova e la sempre maggior pressione della major nei confronti dei siti torrent.

Dopo tante brutte notizie finalmente una buona: nasce un nuovo sito di indicizzazione di torrent.

Lanciato da pochissimi giorni già indicizza quasi 1 milione e mezzo di torrent per circa 1200 terabytes di dati.
A prima visto BitSnoop è del tutto simile a qualsiasi sito torrent: una maschera di ricerca e i risultati elencati per importanza e stato del torrent.

Una differenza rispetto agli altri siti c’è ed è una particolarità sostanziale: si chiama TrackerMatch.

Questo algoritmo analizza ogni torrent indicizzato filtrando gli errori di sintassi ed eventuali errori nelle url. Si occupa inoltre di verificare che il torrent abbia il maggior numero possibile di tracker di backup garantendo cosi una maggiori velocità di download e una maggiore durata nel tempo del torrent stesso.

In definitiva BitSnoop parte davvero bene e si propone come una validissima alternativa ai maggiori indici torrent della rete.

Date un’occhiata al sito http://bitsnoop.com

CONDIVIDI
ARTICOLI CORRELATI

Commenti chiusi