Clonezilla: il clonatore stile ‘Ghost’ opensource

Clonezilla è un sistema open source basato su Debian Live che permette di clonare in pochi passaggi il contenuto di partizioni o interi dischi senza installare nulla.

Attraverso un’interfaccia semplice che si appoggia a software come partimage e ntfsclone è possibile effettuare una copia diretta da disco a disco o da partizione a partizione, oppure salvare e ripristinare immagini di dischi o partizioni.
Clonezilla, oltre ad utilizzare i dispositivi locali, può sfruttare Samba, NFS e sshfs.

A differenza di software come Norton Ghost o Acronis True Image Clonezilla ha la caratteristica di salvare e ripristinare solo i blocchi usati del disco, riducendo in modo drastico il tempo necessario al backup della partizione.

Esistono due versioni del programma. La versione Live (quella che vi consiglio) che parte direttamente da cd e quella Server studiata appositamente per i backup massivi di più macchine.
Pensate che per copiare su 41 macchine contemporaneamente un sistema da 5.6 Giga il software ha impiegato circa 10 minuti. Questo vi fa intuire la rapidità del programma

Clonezilla gestisce senza problemi partizioni di tipo ext2, ext3, reiserfs, xfs, jfs diGNU/Linux, FAT, NTFS di MS Windows, e HFS+ di Mac OS.

E’ superfluo ricordare che il backup di una partizione non puo essere effettuato sulla partizione stessa

:: SCARICA IL PROGRAMMA ::

CONDIVIDI
ARTICOLI CORRELATI
Lascia un commento

Captcha - risolvi l\'operazione per inviare il commento * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.