LemonScreen: riconoscimento facciale per accedere a Windows

E questo ci mancava!
Di sistemi utilizzati per avere l’ accesso esclusivo di un computer, ne esistono tantissimi. Il più noto è la tradizionale password. La password però si può dimenticare. Come fare per superare questo limite?

Esistono da diversi anni software che analizzano i vostri dati biometrici (voce, impronte digitali, etc.) per autenticare l’ accesso ai sistemi informatici. Solo recentemente però tali tecnologie sono diventate mature per applicazioni pratiche. Il software che vi presento è uno di questi. LemonScreen che si puo’ scaricare gratuitamente, permette di accedere ad una sessione bloccata di Windows senza la necessità di digitare la password. E’ sufficiente mostrare proprio il viso per sbloccare la sessione. Sarà sempre possibile accedere al computer digitando una password precedentemente impostata.

Prima di utilizzare il programma è necessario effettuare una fase di apprendimento chiamata “Enroll model”.

Ovviamente serve solo per fare il fighetto con qualche amico :) Non prendetelo come un sistema di sicurezza serio

:: SCARICA IL PROGRAMMA ::

CONDIVIDI
ARTICOLI CORRELATI
4 commenti a “LemonScreen: riconoscimento facciale per accedere a Windows”

Per tutti ma non per Cher

Inviato da Mila il 12 maggio 2008 alle 12:41

Il programma della KeyLemon funziona davvero bene! L’ho testato per il periodo di prova fino ai limiti estremi, in condizioni di luce scarsa o di piani di appoggio differenti, e devo dire che dopo un paio di cilci di apprendimento ( che peraltro sono rapidissimi, dirano circa 3 minuti ) il programma è stato in grado di riconoscermi sempre e, cosa più importante, è statoo in grado di discriminare tra una foto del mio volto e la mia faccia! ( la foto è stata fatta alla stessa distanza e con la stessa inclinazione di quando sono seduto davanti al pc).
Escludo dunque che possa servire per fare semplicemnte i “fighetti con qualche amico” :) Si rivela molto utile in situazioni nelle quali si èè sotretti a lasciare il proprio portatile incustodito e si vogliono tenere alla larga gli sguardi indiscreti!
Dal mio punto di vista si è rivelato molto utile anche perchè elimina completamente la possibilità che qualcuno possa intuire la password usata per accedere al pc mentre la si digita!

Inviato da Neo il 20 maggio 2009 alle 13:05

vamos a probarlo!

Inviato da rammmstein il 16 gennaio 2010 alle 19:17

E quando non ti riconosce più, si riformatta tutto !

Inviato da Danilo il 16 agosto 2010 alle 14:30
Lascia un commento

Captcha - risolvi l\'operazione per inviare il commento * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.