Natale: attenti a Palladium!

Avete deciso per natale di spendere tutti i vostri risparmi nell’acquisto di un nuovo fiammante pc? Attenti a quello che fate!

Se quello che state per regalarvi è un notebook allora aprite bene gli occhi e guardate attentamente le specifiche dell’hardware che state per acquistare.

E’ iniziata infatti l’offensiva di Palladium o TC (Trusted Computing)

Cosa è il TC?

Il Trusted Computing Group (TCG) è un alleanza di Microsoft, Intel, IBM, HP, AMD, Apple, Sony e di tantissime altre società tecnologiche per promuovere computer più ‘sicuri’.
La loro definizione di sicurezza è controversa; macchine costruite rispettando le loro specifiche saranno più ‘fidate’ dal punto di vista dei venditori di software e di contenuti, ma lo sarebbe meno dal punto di vista dei proprietari dei computer stessi. A tutti gli effetti, le specifiche TCG, trasferiranno il controllo definitivo del tuo computer da te stesso a chiunque abbia scritto il software che utilizzi. (Molto di più di ciò che succede ora.)

In parole povere saranno le case produttrici a decidere cosa è sicuro per voi senza lasciarvi la possibilità di decidere in autonomia. Fantascienza?? Nemmeno per sogno!!!

Prendiamo ad esempio Sony, ll nuovo Vaio BX ha infatti, tra le caratteristiche, il cuore del sistema TC: il famigerato chip Trusted Platform Module (TPM), anticamente noto col nome di Fritz.

La compagnia è numerosa, visto che il TPM lo troviamo in molte altre brochure di portatili, glorificato come se fosse un vantaggio per l’utente. È il caso del Toshiba Tecra S3, del Panasonic Toughbook, della nuova gamma Dell, del Fujitsu LifeBook T4020, solo per fare qualche esempio.

Palladium è già tra di noi, anche se non pienamente operativo, e dovrebbe essere dovere di ciascuno di noi informarsi e informare su che cosa significhi possedere una macchina di quel tipo.

Per questo, prima di fare la nostra scelta, è meglio dare un’occhiata a no1984.org.

PER SAPERNE DI PIU’ SUL TC

via Zeusnews.it

CONDIVIDI
ARTICOLI CORRELATI
Lascia un commento

Captcha - risolvi l\'operazione per inviare il commento * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.