I codice QR sono delle immagini contenenti messaggi che possono essere interpretate da dei software specifici.
Questo tipo di codici sono molto comuni nel mondo dei cellulari.

Un tipico esempio di utilizzo dei QR Code è quello di associare ad uno di esso l’indirizzo internet di una società  o di un prodotto in modo che con un qualsiasi cellulare l’utente possa raggiungere quella determinata pagina senza dover digitare nulla ma semplicemente ‘fotografando’ il QR Code.

Su Internet esistono molti QR Code generator (qui trovate ad esempio il mio) con varie opzioni possibili.

Oggi però vi segnalo un ottimo programma gratuito standalone che non richiede nemmeno di essere installato per la creazione di codici QR.

QR-Gen è pronto all’uso: una volta scaricato basta infatti lanciarlo.

Notate immediatamente la text area in alto a destra dove è possibile scrivere fino ad un massimo di 2000 caratteri che possono contenere qualsiasi informazioni possibile (indirizzi web, enail, numeri di telefono etc etc).

Subito sotto potrete decidere le dimensioni del codice generato: da un minimo di 100 x 100 pixel ad un massimo di 500 x 500.

Potete a questo punto specificare il parametro ‘Error correction’ che specifica la precisione del codice aumentandone la leggibilità da parte dei dispositivi.

Ultimo parametro è quello che specifica il tipo di file che andremo a generare.
E’ possibile creare  PNG, GIF, JPG o BMP.

Il programma è compatibile con tutti i sistemi Windows e si basa sulle API di Google Chart.

Potete scaricarlo da qui

1 commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.