Come riportato da Gizmodo evidentemente qualcuno negli uffici di Google ha deciso di impiegare il proprio tempo libero in modo molto produttivo.

Un  gruppo di sviluppatori ha infatti deciso di fare un porting in HTML5 della vecchia gloria Quake II.

Nel video del progetto è evidente come il gioco giri senza nessun problema raggiungendo addirittura i 60 fotogrammi al secondo.

Tutto ciò sfruttando la potenzialità del nuovo HTML. Se ai giocatori incalliti questo ‘test’ risulterà inutile e forse anche un po’ bruttino forse ai denigratori di Flash invece questa demo farà brillare gli occhi.

Insomma più si va avanti e più si dimostra che Flash forse un giorno potrà essere in qualche modo evitato o addirittura abbandonato dando ragione a quelli come Steve Jobs che sui suoi dispositivi (iPod, iPhone e iPad) non hanno voluto far girare Flash.
I maggiori detrattori di Flash continuano infatti ad accusare la creatura di Adobe di instabilità, poca sicurezza e pesantezza.

Intanto date un’occhiata al video

Quake II in html5 gira sui browser della famiglia WebKit (Safari e Chrome)

Eccovi la pagina del progetto

2 Commenti

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.