Recuva è un ottimo programma gratuito che permette di recuperare files cancellati dal vostro disco, da dispositivi di archiviazione esterni e anche da dischi danneggiati.

Windows utilizza la Master File Table, MFT, come un indice per i file archiviati sull’hard disk.
Quando un file viene cancellato, non viene eliminato fisicamente dal disco ma viene solo cancellato il dato nella Master File Table che permette di individuarlo.
In questo modo i dati non vengono effettivamente cancellati ma viene solo ‘segnalato’ come spazio disponibile alla scrittura di nuovi file: quindi fino a quando i dati non sono sovrascritti, i file sono recuperabili.

Grazie a questa tecnica quindi Recuva analizza la MFT alla ricerca dei file cancellati e tenta il suo recupero.

Ovviamente più passa il tempo e più file vengono creati sul vostro disco minore sarà la possibilità di recuperare file cancellati.

Vediamo come recuperare i nostri dati

Appena lanciato il programma vi chiederà quale tipo di file state tentando di recuperare (Immagini, Musica, Documenti etc etc). Ovviamente è possibile selezionare Tutti i file per effettuare una ricerca su qualsiasi tipo di dato.

Vi verrà ora chiesto DOVE cercare i files. Qui potrete ad esempio selezionare una dispositivo esterno (chiavetta USB, disco) o una directory specifica. Se selezionerete Non sono sicuro la ricerca avverrà ovunque sul vostro computer.

Siamo pronti a iniziare la scansione. In questo menu è possibile selezionare la voce Attiva scansione approfondita che permette appunto una ricerca molto più attenta dei files cancellati. La sconsiglio al primo tentativo, eventualmente provate a selezionarla se non trovate quello che cercate al primo colpo.

 

Dopo qualche minuto (dipende dallo spazio da analizzare) il programma mostrerà l’elenco di tutti i files trovati. Accanto ad ogni nome troverete un pallino di colore diverso.

  1. ROSSO –  file non recuperabile
  2. ARANCIONE – file in parte recuperabile
  3. VERDE – file completamente recuperabile

Potrete ordinare i risultati per Nome, Percorso file, Ultima Modifica, Dimensione..
Se cliccate su Modalità avanzata è possibile anche la ricerca per nome e la possibilità di anteprima.

A questo punto basterà selezionare il o i files da recuperare e specificare una cartella dove andare a salvarli.

Il gioco è fatto… il vostro file è di nuovo disponibile.
La prossima volta semmai state più attenti a cancellare ;)

Trovate Recuva qui

Rispondi