Sms ogni secondo ne inviamo 200000

Ricordate quando vennero presentate le videochiamate e la possibilità di veicolare contenuti multimediali attraverso i cellulari?

Tutti dissero che sarebbe stata la fine degli ormai vecchi e ‘troppo semplici’ sms, che presto sarebbero stati sommersi da MMS e video chat da cellulare.

Ecco invece che l’ITU (Unione Internazionale delle Telecomunicazioni) ha appena diffuso i dati sull’uso degli sms e delle telecomunicazioni mobili nel mondo.
I risultati sono abbastanza impressionanti: negli ultimi 3 anni il numero di sms trasmessi nel mondo è triplicato passando dai 1.800 miliardidel 2007 ai 6.100 miliardi nel 2010.

Facendo un paio di rapidi calcoli si ottiene l’impressionante cifra di 200.000 sms al secondo.
Pensate al guadagno del TelCo!

L’ITU stima anche che per la fine del 2010 gli utenti connessi raggiungeranno i due miliardi.

Molto significativa è questa infografica che mostra la percentuale di utenti connessi in base alla regione. Come vedete chiaramente c’è un enorme bacino di utenti (Africa) che ancora si deve affacciare sulla Rete e che probabilmente a breve sbarcherà online aumentando di molto la popolazione attiva connessa.

La classifica annuale sullo stato della banda larga nel mondo vede la Corea del Sud al primo posto con il 100% di penetrazione.
Gli gli Usa sono ‘solo’ 15esimi (come Francia e Canada). L’Italia è 26esima.
Questa classifica esprime la percentuale di crescita e di penetrazione della Rete nei singoli paesi

Maggiori informazioni sul comunicato stampa dell’ITU

CONDIVIDI
ARTICOLI CORRELATI
Lascia un commento

Captcha - risolvi l\'operazione per inviare il commento * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.