Accordo tra Google e Verizon: a rischio la neutralità della rete

Ci risiamo di nuovo: i due colossi americani Google e Verizon sembrerebbero vicini ad un accordo per creare un’autostrada digitale ad alta velocità che possa veicolare contenuti in Rete con priorità maggiore rispetto agli altri.

Se a prima vista questo accordo potrebbe sembrare una buona notizia in realtà nasconde, a mio avviso, un vero pericolo per la neutralità della rete.

Significherebbe creare una corsia preferenziale per alcuni contenuti a discapito di altri. Immaginate il tutto applicato ad un servizio come YouTube: concorrenza distrutta in pochi semplici passaggi.

Ovviamente chi sarebbe disposto a pagare avrebbe accesso alla rete ad alta velocità e gli altri in fila ad aspettare.

Società disposte a pagare per la distribuzione dei propri contenuti e società che non possono: serie A e serie B.

Per ora sono solo rumors riportati dal New York Times ma su queste cose c’è da tener gli occhi aperti e non abbassare mai la guardia.

Internet è forse l’unico mezzo di comunicazione libero che ancora resiste alle  mire di controllo di governi e poteri forti.
Non facciamoci ingannare da società, come Google, che sposano il concetto ‘Don’t be Evil’ ma che poi alla fine fanno i propri interessi.

Vedremo come andrà a finire e se come al solito vincerà (spero) il potere di adattamento e di camaleontismo della Rete.

Altre reazioni qui e qui

Se volete leggere l’articolo originale del NYT andate invece qui

CONDIVIDI
ARTICOLI CORRELATI
Lascia un commento

Captcha - risolvi l\'operazione per inviare il commento * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.