Avvio lento di Windows 7: cause e soluzione

Della serie incredibile ma vero ma è la stessa Microsoft a confermare un bug riscontrato in Windows 7 e Windows Server 2008 R2.

Se usate come sfondo scrivania del vostro pc un colore a tinta unita  è molto probabile che all’avvio otterrete un ritardo di circa 30 secondi nei quali il computer resta in attesa sulla schermata iniziale di Windows (logon)

Molti utenti scelgono lo sfondo desktop a tinta unita proprio perchè pensano che velocizzi i tempi di avvio e soprattutto riduco l’uso delle schede grafiche quando si passa alla visualizzazione del dektop.

Microsoft è ha conoscenza del problema è ha rilasciato un documento ufficiale dal titolo: “La schermata iniziale potrebbe essere visualizzata per 30 secondi durante il processo di accesso dopo aver impostato un colore a tinta unita come sfondo del desktop in Windows 7 o in Windows Server 2008 R2″ nel quale discute delle cause e propone anche un fix per correggere il problema.

Tutte le informazioni e il download del fix le trovate qui (in italiano)

CONDIVIDI
ARTICOLI CORRELATI
3 commenti a “Avvio lento di Windows 7: cause e soluzione”

Perchè mai dovrebbe essere “incredibile, ma vero”? E’ successo tante volte che la stessa Microsoft comunicasse dei bug presenti al loro sistema operativo.

Inviato da Luca Mercatanti il 19 gennaio 2010 alle 13:17

Mi riferivo al fatto che un semplice sfondo desktop a tinta unita potesse rallentare l’avvio di un O.S. :)

Inviato da MAMBRO il 19 gennaio 2010 alle 13:21

L’avvio di Win 7 Home Premium è abbastanza lento. Sul PC ho installato TuneUp – Registry Booster – Magical Defrag e Drive Genius professional. Ho disattivato tutti quei programmi che non mi servono all’avvio ma, tutto è inutile.
Potete farmi sapere quandi secondi occorrono dalla premuta del tasto di avvio alla pagina di Windows???

Inviato da Giovanni Tudisco il 19 giugno 2011 alle 14:33
Lascia un commento

Captcha - risolvi l\'operazione per inviare il commento * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.