Come cambiare lo user agent del browser senza installare nulla

Ecco una piccola guida per cambiare lo user agent del vostro browser.

Chiunque abbia un minimo di esperienza in Rete sa benissimo che, nonostante gli sforzi per rispettare gli standard, ogni browser si comporta in modo differente nel visualizzare pagine web e fogli di stile.

Gli sviluppatori quindi hanno necessità di verificare che il loro lavoro venga visualizzato correttamente e in modo identico su tutti i browser presenti in rete.

Un metodo veloce per effettuare questi test può essere fatto con il cambio dello user agent del browser.
In pratica cambiando questo codice identificativo si simula l’utilizzo di un browser differente da quello che state in realtà state usando.

E’ come se su un’automobile cambiaste solo la targa per ingannare eventuali controlli.

Esistono moltissimi add-on che fanno questa operazione ma vediamo come cambiare lo user agent senza dover installare nulla.

GOOGLE CHROME

Aprite le impostazioni (1) selezionate Strumenti (2) e avviate Strumenti per sviluppatori (3)

Una volta aperta la console degli strumenti per sviluppatori cliccate sulle opzioni (1) in basso a destra e nel campo Network selezionate dal menu a tendina (2) lo user agent che preferite.

Fate attenzione a non chiudere strumenti per sviluppatori. Le impostazioni infatti vengono mantenute finché gli strumenti per sviluppatori restano aperti.
Una volta chiuso tutto tornerà ai valori predefiniti.

INTERNET EXPLORER

Andate sulle opzioni (ingranaggio in alto a destra) e selezionate Strumenti di sviluppo o più semplicemente premete F12

Nel pannello degli strumenti di sviluppo selezionate ora il menu Strumenti e selezionate Modifica stringa agente utente.

Selezionate ora lo user agent che preferite oppure se non presente in lista aggiungetelo con la voce Personalizza

Anche qui la modifica è solo temporanea. Una volta chiuso e riavviato Explorer verranno infatti ripristinati i valori di default

FIREFOX

Purtroppo Firefox non ha un menu riservato al cambio dell’user agent  e la procedura è leggermente più macchinosa.

Apriamo Firefox e scriviamo nella barra degli indirizzi about:config Cliccate ora sul pulsante Farò attenzione, prometto (spiritosi quelli di Mozilla eh?)

Nel campo Cerca scrivete useragent per verificare che il campo che andremo a creare non sia già presente (di solito non c’è)

Verificato che il campo general.useragent.override  non è presente andiamo ad inserirlo manualmente.

Clicchiamo col pulsante destro nello spazio bianco della pagine e clicchiamo su Nuovo e poi Stringa

Ci viene richiesto ora di inserire il nome del parametro: inseriamo general.useragent.override

Ora andiamo a inserire il valore del nostro user agent. Nel mio caso vado ad inserire quello di Googlebot

Mozilla/5.0 (compatible; Googlebot/2.1; +http://www.google.com/bot.html)

Se volete una lista dei possibili user agent e delle loro stringa andate su Wikipedia qui

A questo punto nella lista vedrete il nuovo valore inserito.

La modifica in Firefox resta invariata anche dopo il ravvio del browser finché non viene resettato il valore di questo campo.
Per riportare tutto alla normalità seguite la procedura dall’inizio e una volta selezionata la stringa da voi inserita cliccatela col pulsante destro e selezionate Ripristina.

CONDIVIDI
ARTICOLI CORRELATI
Lascia un commento

Captcha - risolvi l\'operazione per inviare il commento * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.