Lo usiamo tutti i giorni e nemmeno ce ne accorgiamo, la sua capacità aumenta di anno in anno e le sue dimensioni si riducono.

Affidiamo a questa diavoleria tecnica tutti i nostri ricordi digitali e ci accorgiamo della sua importanza solo quando si rompe: stiamo parlando dell’ hard disk.

L’hard disk è stato inventato nell’ormai lontano 1956 dall’IBM.
Il primo prototipo era costituito da 50 dischi del diametro di  60 cm e poteva immagazzinare circa 5 megabyte di dati.
Le sue dimensioni erano paragonabili a quelle di un frigorifero e il suo peso raggiungeva quasia la tonnellata.

Pensate che nel 1956 il costo per megabyte era 10.000 dollari. Oggi siamo arrivati al costo irrisorio di 10 centesimi di dollaro per Mega!

Vi siete mai chiesti come funziona un disco rigido e quale tecnologia sta alla base di questo straordinario strumento.

Ecco… trovate tutto in questo video che spiega in modo semplice e preciso.
Essendo in inglese consiglio a tutti quelli che non hanno molta dimistichezza di attivare la funzione sottotitoli nel video (icona CC)

Buona visione

1 commento

  1. Fantastico! Speriamo che qualcuno lo guardi e capisca….prima di riempire i forum di stupide questioni su come poter salvare l’insalvabile.

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.