A pochissime ore dal lancio ufficiale della nuova versione di OSX Leopard gli hacker sono già riusciti a patchare il sistema operativo per renderlo compatibile con le macchine non Apple.
Il tutto in tre semplici passi.

La procedura è spiegata in modo dettagliato su Dailyapps e non è garantito che funzioni su tutte le macchine non Apple.
La varietà dei modelli in commercio di Pc infatti non permette la garanzia che i drivers funzionino a dovere… ma provare comunque non costa nulla.

Il processo ovviamente avviene in modo illegale, infatti la iso patchata che andrete a scaricare viola il copyright detenuto da Apple sul suo sistema operativo. A voi quindi la scelta…

:: VAI AL SITO ::

3 Commenti

  1. volevo sapere se una volta fatto partire il pc con osx è possibile riavviare xp(nel mio caso).se sorge qualche problema..e se si puù vorrei sapere come….grazie

  2. peccato che le istruzioni per come fare siano poche e mai assistite… un bellissimo filmato mostra come fare peccato che sia una bufala.. ho preso un pc dual core duo per fare questa operazione con un bell’hd 260 gb sata nuovo da avviare a osx… ma non mi sembra vada assolutamente nulla come da filmato.. sarò io? si penso di si ma che qualche esperto ti dica fai cosi invece che cosa sarebbe un grande favore… ciao

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.