Controllare il PC da remoto con Chrome Remote Desktop

Ecco un’altra ottima estensione per Google Chrome che permette con estrema facilità di controllare un pc da remoto.

Premetto che l’estensione è ancora in fase beta ma si comporta già egregiamente.

Con Chrome Remote Desktop è possibile accedere ad un qualsiasi computer che abbia installato Chrome con la stessa estensione indipendentemente dal sistema operativo usato: Windows, Mac o Linux non fa differenza.

Ovviamente per prima cosa bisogna installare l’estensione su entrambi i pc.
Per installare il remote desktop è necessario avere un account Google (gmail ad esempio) e procedere al download.

Una volta finita l’installazione andate sul pannello Applicazioni della pagina iniziale di Chrome e selezionate Chrome Remote Desktop

Una volta partito potrete scegliere:

1Condividere il vostro computer dando la possibilità ad un’altra persona di accedere al pc

2Accedere ad un computer remoto

Nel caso 1 vi verrà restituito un numero relativo ad un’unica sessione che dovrete comunicare al vostro interlocutore per permettergli l’accesso.

Nel caso 2 sarete voi a dover inserire l’identificativo numerico del computer al quale volete accedere. Ovviamente questo numero vi deve essere comunicato dall’altro utente che vi sta consentendo l’accesso al suo pc.

Ecco cosa compare quando volete condividere il vostro desktop: il codice va comunicato all’altro utente.

E’ possibile in qualsiasi momento disconnettere l’utente ospite premendo disconnetti oppure con la combinazione CTRL + ALT + ESC

Ho provato Chrome Remote Desktop anche dietro firewall aziendale e si è comportato egregiamente.
Veloce e preciso soffre ovviamente ancora della sua giovane età.

Non è possibile ad esempio cambiare la qualità della condivisione (profondità di colore, e tipo di connessione).
L’identificativo viene generato ad ogni sessione e quindi varia non rendendo possibile la connessione successiva.

E’ però plausibile che molto presto con l’arrivo di nuove versioni si uscirà dalla fase beta e verranno introdotte opzioni di tuning che al momento sono del tutto assenti.

In definitiva  questa estensione è ottima per coloro che senza troppi fronzoli e senza troppe spiegazioni ad utenti meno esperti hanno necessità di effettuare degli accessi remoti verso altri pc.

Se volete provare Chrome Remote Desktop potete scaricarlo gratuitamente dal Chrome Web Store qui

CONDIVIDI
ARTICOLI CORRELATI
3 commenti a “Controllare il PC da remoto con Chrome Remote Desktop”

Quanto rulla!!!

Inviato da Andrea il 11 ottobre 2011 alle 14:59

E’ uguale a teamweaver…

Inviato da Fabrizio il 11 ottobre 2011 alle 17:56

@Fabrizio: O_O Ma davvero non ti rendi conto delle differenze?

Inviato da Loga il 11 ottobre 2011 alle 18:09
Lascia un commento

Captcha - risolvi l\'operazione per inviare il commento * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.