DropResize: ridimensionare immagini con un drag & drop

dropresize

Il lavoro di ridimensionamento delle immagini è spesso un task ripetitivo che porta via molto tempo.

Esistono molti programmi che si occupano di questo compito in modo semplice e veloce.
Dropresize  affronta questo task in maniera leggermente differente e, a mio avviso molto intelligente.

Il funzionamento del programma è davvero banale.
Una volta lanciato il programma, che poi risiederà nella system tray, dobbiamo configurare una ‘watch folder’, una cartella specifica che  Dropresize terrà ‘sotto controllo’.

Ogni file spostato in questa cartella specifica verrà automaticamente ridimensionato alle misure da noi specificate all’interno del programma.

dropresize_screenshot_0-1-3b_01

Si può decidere di ridimensionare in larghezza o in qualità di compressione.
La dimensione massima di ridimensionamento è di 1600 pixel.
Immagini più piccole della dimensione da noi impostata non verranno ridimensionate

Il processo è velocissimo e quasi invisibile.

Al momento il programma è ancora in fase beta quindi è probabile che a volte potrete incontrare qualche bug. Durante le mie prove Dropresize si è sempre comportato egregiamente non andando mai in errore.

Allo stato attuale Dropresize supporta solo file in formato .jpg ma è molto probabile che nelle prossime versioni i tipi di file supportati aumenteranno.

Dropresize è compatibile con Xp, Vista e Windows 7.
Per girare necessita di aver installato Microsoft .NET Framework
Potete scaricarlo gratuitamente da qui

CONDIVIDI
ARTICOLI CORRELATI
Lascia un commento

Captcha - risolvi l\'operazione per inviare il commento * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.