Esce Skype per Mac Os

I nove milioni di utenti con cui pochi giorni fa Skype ha festeggiato il suo primo anno di vita hanno ora la possibilità di conversare a voce, via Internet, con chi utilizza Mac OS X. La piccola società lussemburghese Skype Technologies ha infatti rilasciato la prima beta pubblica per Mac OS X del suo omonimo client di Voice over IP (VoIP), un software gratuito particolarmente noto per essere stato sviluppato da due dei creatori di KaZaA.
 
Sebbene la versione di Skype per Mac OS X sia ancora in fase di testing, questa include già tutte le principali funzionalità presenti nel client per Windows (che alla fine di luglio ha raggiunto la versione 1.0), inclusa la capacità di effettuare chiamate vocali gratuite verso tutti gli altri utenti di Skype per Windows, Linux e Pocket PC. Gli utenti di Mac OS X possono altresì accedere fin da subito a SkypeOut, un nuovo servizio prepagato che consente di chiamare i telefoni di rete fissa e i cellulari a tariffe che partono da 1,7 centesimi di euro al minuto.

La piccola società europea deve fronteggiare concorrenti sempre più numerosi e agguerriti, in parte costituti dagli stessi operatori di telefonia: proprio di recente Punto Informatico ha pubblicato una panoramica sulle principali offerte VoIP in Italia. Portando il proprio client su tutte le principali piattaforme, Skype spera di mettersi ulteriormente in luce tra la selva di software analoghi, software che nella maggior parte dei casi sono disponibili solo per Windows.

Skype conta di rilasciare una versione finale del proprio client per Mac OS X, che integra anche la funzionalità di conferenza, prima della fine dell’anno.

L’attuale versione beta può essere scaricata da qui

CONDIVIDI
ARTICOLI CORRELATI
Lascia un commento

Captcha - risolvi l\'operazione per inviare il commento * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.