Fon, il wi-fi che parte dal basso

Fon è un sistema che propone il “wi-fi dal basso” e ha l’obiettivo di creare una rete wireless diffusa sul territorio, utilizzabile da tutti gli iscritti che hanno installato il software Fon.

Chi lo installa sul proprio router può stabilire la percentuale, della propria banda, da dedicare agli utenti di passaggio nella propria area. Fon si ripropone infatti di diffondere il wi-fi in modo “gratuito” in tutto il Mondo.

L’iniziativa, lanciata da Martin Varsavsky (fondatore di Jazztel e Ya.com), conta di svilupparsi a macchia d’olio in tutta europa.

Come funziona Fon?

Fon è un insieme di programmi free software installabile sui router, che svolge il compito di decidere la banda condivisa ad un certo gruppo di utenti registrati al sistema Fon.

Ad oggi esiste solo un un router con questa tecnologia gia’ integrata ed è il router Linksys WRT54G/GS proposto e venduto dal “progetto” Fon.

Esistono tre tipi di tipologie di utenti Fon: Linus, Bill or Alien.

Coloro che hanno la possibilita’ di condividere e condividono la loro banda con il wi-fi non pagheranno per usufruire del servizio mentre chi non puo’ offrire questo servizio (gli utenti Aliens) allora dovra’ pagare per connettersi.

Linus: (da Linus Torwald) Sono coloro che offrono banda in modo gratuito. Potranno connettersi ovunque in modo gratuito quindi.

Bills: (da Bill Gates) Sono coloro che offrono banda a pagamento. Questi guadagneranno il 50% dei soldi pagati dagli Aliens che sfruttano la loro banda.

Aliens: Sono coloro che non offrono un punto di accesso. Le tasse per questi utenti sono 5€ per 24 ore di collegamento e 40€ per un mese.

E’ disponibile una mappa per vedere i punti di accesso ai nodi Fon (maps.fon.com).

Visita il sito del progetto

fonte: bicocca.net

CONDIVIDI
ARTICOLI CORRELATI
Lascia un commento

Captcha - risolvi l\'operazione per inviare il commento * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.