Freegate il miglior proxy per navigare in anonimato e accedere a siti bloccati

La censura della Rete sta diventando un problema sempre più pressante e sempre più nazioni impediscono l’accesso a siti e domini che ritengono pericolosi o illegali per i navigatori.

Freegate è un programma che non richiede nemmeno di essere installato e che permette di navigare su qualsiasi sito bloccato in totale anonimato.

A differenza di molti altri programmi disponibile in rete Freegate non richiede quasi nessun intervento e inoltre non rallenta la velocità della vostra connessione permettendovi quindi anche di usufruire di siti complessi in Flash o di siti di streaming come Pandora o Hulu.

Il funzionamento è davvero semplice.

Fregate fungendo da proxy copre il vostro reale IP passando ai siti da visitare l’IP acquisito da Freegate sulla propria rete.

Lanciate l’eseguibile e subito vi troverete davanti ad una schermata di opzioni.

Potete lasciare tutto così com’è. La maggior parte delle opzioni sono studiate per utenti cinesi e per bypassare le restrizioni effettuate nel loro paese.
Se volete che tutto il traffico web passi attraverso il proxy Freegate basterà selezionare la prima voce All websites  go through Freegate proxy

E’ possibile specificare liste di siti da visitare CON Freegate e liste di siti che invece NON passano da Freegate

Dopo qualche secondo di attesa dovreste vedere nella schermata Server comparire il ServerA e la qualità della connessione instaurata.
Tutto ciò indica che Freegate sta funzionando a dovere.

In questo caso la connessione ha una qualità del 94% quindi ottima.

A questo punto dovrebbe aprirsi automaticamente Internet Explorer (Freegate infatti si interfaccia automaticamente con questo browser) e sarete pronti a navigare.

Non usate IE?
Niente paura… basta settare nel vostro browser la navigazione tramite proxy a questo indirizzo: 127.0.0.1:8580

Per verificare che effettivamente il vostro indirizzo IP sia cambiato visitate il mio servizio qui

Questo ad esempio è l’indirizzo IP che ho acquisito tramite il proxy

Come potete vedere sono a tutti gli effetti un cittadino USA (almeno in rete) ;)

Ho effettuato alcuni test e i risultati sono davvero ottimi

La velocità è più che sufficiente per una navigazione regolare, ovviamente il ping è alto ma per i nostri scopi non è importante

Ecco alcuni siti che noi italiani non possiamo usare o raggiungere…

PANDORA

HULU

THE PIRATE BAY

VEVO

Insomma… Internet libero e senza censure per tutti.

Se volete scaricare Freegate andate qui

CONDIVIDI
ARTICOLI CORRELATI
4 commenti a “Freegate il miglior proxy per navigare in anonimato e accedere a siti bloccati”

mambro, the best of the best (a parte il nome)

Inviato da etnaSante il 4 ottobre 2012 alle 16:33

… si mi sono sempre chiesto come o da cosa sia originato il nome del sito ^^

Inviato da jenova il 19 ottobre 2012 alle 11:34

@jenova nulla di arcano… Maurizio -> Mambrizio -> Mambro… tutto qui ;)

Inviato da MAMBRO il 19 ottobre 2012 alle 11:36

ragazzi!per favore ho bisogno del vostro aiuto. Mi trovo in Cina,e dopo aver seguito minuziosamente la guida, FG si rifiuta ancora di partire,non trova alcun Server A. Come posso fare?

Inviato da laolo il 22 marzo 2015 alle 07:39
Lascia un commento

Captcha - risolvi l\'operazione per inviare il commento * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.