Con questo programmino è possibile trasformare in un disco virtuale il nostro spazio che abbiamo con l’account Gmail. Basta scompattarlo e lanciarlo e vedrete comparire un nuovo disco in risorse del computer. I traferimenti da e per il disco virtuale avvengono trascinando i file sul disco stesso.

Allo stato attuale pero’ si segnalano diversi  errori probabilmente dovuti a cartelle che hanno una titolazione troppo lunga e questo probabilmente è un difetto di giovinezza.

Ricordate che la massima dimensione per file è di 10 mega, quindi per file più pesanti vi consiglio di dividere il file in parti da 10Mb.

Sistema operativo: Windows
Licenza: Freeware
Dimensione: Kb 117

GMail Drive sito #1
GMail Drive sito #2
Gmail Drive sito #3

Gmail per sistemi Linux

Sito ufficiale del progetto

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.