Google Font API e Google Font Directory il web con il font che vogliamo

Finalmente una buona notizia per tutti coloro che in diversi modi si sono approcciati alla creazione di pagine web.

Grazie a Google diremo basta ai soliti font Arial, Verdana o Georgia.

Il gigante di Mountain View ha infatti introdotto (al momento in fase beta) una directory di font di libero utlizzo che potranno essere inclusi in qualsiasi pagine web senza preoccuparsi di nulla (disponibilità del font sulla macchina che legge la pagina e/o  sistema operativo).

Al momento i font disponibili sono 19 e possono essere inclusi in qualsiasi pagine web con un semplice click.

Accediamo alla directory di font qui e una volta scelto il font che più ci piace clicchiamo su ‘Click to embed’ e successivamente su ‘Get the code’

A questo punto vi verrà mostrato il codice da inserire nella pagina sotto forma di semplice CSS

<link href='http://fonts.googleapis.com/css?family=NOME-DEL-FONT' rel='stylesheet' type='text/css'>

E successivamente

h1 { font-family: 'NOME-DEL-FONT', arial, serif; }

A questo punto il font sarà disponibile all’interno della vostra pagina

Questi sono solo alcuni dei fonts disponibili al momento. Ovviamente la lista dovrebbe crescere col tempo.

Qui trovate le informazioni dal blog ufficiale di Google mentre qui trovate tutti i font disponibili

CONDIVIDI
ARTICOLI CORRELATI
2 commenti a “Google Font API e Google Font Directory il web con il font che vogliamo”

interessante, lavora come un framework javascript sostanzialmente: a seconda del browser utilizza un metodo diverso!
peccato che non si capisca bene quali versioni dei browser sono supportate! mi sembra strano che tutti gli IE supportino i web fonts…delucidazioni?

Inviato da Cicciokun il 20 maggio 2010 alle 19:19

Wow, funge anche su IE6 ^___^

Inviato da andrea il 21 maggio 2010 alle 13:13
Lascia un commento

Captcha - risolvi l\'operazione per inviare il commento * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.