ie8

Forse il titolo del post potrebbe sembrare esagerato ma è quello che succede in realtà nella nuova campagna lanciata da Microsoft per promuovere il suo browser Internet Explorer 8.

Forse l’intenzione di Microsoft è quella di creare una campagna virale sfruttando l’effetto ‘schifo’ che effettivamente si prova nel vedere uno dei suoi nuovi spot.

Una coppietta è intenta a far colazione , lui si alza e lei gentilmente gli chiede se puo usare il suo portatile.
Non appena prende in mano il portatile forse controlla la history e subito è colta da conati di vomito che riversa copiosamente sul felice compagno.

Nel mentre il narratore dello spot si presente in video e dice: questo non sarebbe successo se aveste usato la funzione di ‘private browsing’ che è inclusa in ie8.

Questa volta Microsoft ha davvero raggiunto un picco di realtà assoluta: il suo nuovo browser fa vomitare.

Voi che ne pensate? Hanno esagerato?

p.s. chi è sensibile forse puo evitare di guardare il video

Se volete dare un’occhiata alle altre pubblicità di quei ‘geni’ di Microsoft andate qui

5 Commenti

  1. …e quesi cretini di mozzilla, per paura di perdere punti con Firefox, non hanno fatto con la v. 3.5, na brutta copia di IE8, con tanto degli stessi difetti?

    – manca il pulsantino per azzerare l’ultimo singolo tab rimasto
    – hanno levato in alto a destra, l’icona di caricamento, lasciandola solo sui singoli tab,
    – ecc…

  2. mi pare come quello che faceva la ricotta colla m3rd@…
    biaaancaaaaaaaaaaaa… una bellezza… c’aveva un difetto solo… sapeva di m3rd@…..

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.