Jailbreak iPhone da oggi è legale negli USA

Per molti non sarà una ‘notizia’ ma per altri invece questo sarà un altro passo verso la difesa dei diritti dei consumatori.

La EFF, la Electronic Frontier Foundation la fondazione che si occupa dei diritti dei ‘cittadini elettronici’,  ha vinto oggi  tre cause negli Stati Uniti.

Una di queste tre cause trattava proprio il jailbreak dei telefonini di Apple.

La casa di Cupertino equipaggia i propri dispositivi con un sistema operativo proprietario e non permette ai legittimi proprietari dei cellulari di installare applicazioni che non siano preventivamente approvate dalla Apple stessa.
La tecnica che libera i consumatori da questa, a mio avviso, ingiusta restrizione si chiama appunto Jailbreak.

La corte americana ha deciso che questa pratica non è illegale e che quindi jailbrekare un iPhone negli Stati Uniti non potrà essere perseguito come una violazione del diritto di copyright.

Finalmente qualcosa si muove in difesa dei consumatori e non solo verso le major.
Da noi le cose quando inizieranno a cambiare?
Pensate solo che i nostri governanti chiamano il più usato motore di ricerca al mondo GOGOL.

Le speranze credo siano poche :)

Vi lascio alla chicca… (00′:53”)

http://www.youtube.com/watch?v=kEu20JRW0YA

Tornando invece alle cose serie ecco il comunicato ufficiale della EFF

CONDIVIDI
ARTICOLI CORRELATI
Lascia un commento

Captcha - risolvi l\'operazione per inviare il commento * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.