Leggere e scrivere partizioni ext2 e ext3 su Windows 7

Qualche giorno fa ho avuto la necessità di fare un backup importante di un disco formattato con Ext3 da Linux ma non avevo la possibilità di connettere questo disco con un pc con su installata una versione qualsiasi di Linux.

Mi sono messo a cercare in Rete la soluzione per far leggere e scrivere a Windows una partizione Ext3 e ho trovato un paio di alternative.

La prima che molti altri utenti hanno segnalato è il driver Ext2IFS che sembrerebbe gestire senza problemi il tutto.
Installato e testato ma alla fine  mi accorgo che ha pesanti problemi con Windows 7 rendendo instabile il sistema e causando anche due bei Blue Screen Of Death (BSOD).

Continuo la ricerca di un’alternativa e mi imbatto in ext2fsd, progetto opensource che promette di leggere e scrivere partizioni ext2 e ext3.

Lo installo speranzoso anche se un po timoroso visto l’insuccesso del primo driver… e invece come per magia tutto funziona alla perfezione sotto Windows 7.

Ecco come vede il mio disco Ext3 Windows 7

L’installazione è molto semplice. Scaricate il programma dalla homepage ufficiale e installatelo.

Attivate se ne avete bisogno il supporto in scrittura (di default installerà solo quello in lettura) e il supporto per i file di grandi dimensioni.

Se credete spuntate l’opzione di automount del disco non appena il sistema lo riconosce oppure procedete manualmente a selezionarlo (io ho scelto la seconda opzione)

Ora che tutto è installato basterà lanciare l’eseguibile ma utilizzare il disco.
Attenzione: è necessario lanciare il programma come Amministratore altrimenti lo stesso non funzionerà o nel caso peggiore manderà in blocco il sistema

Trovate il programma e altre info qui

CONDIVIDI
ARTICOLI CORRELATI
7 commenti a “Leggere e scrivere partizioni ext2 e ext3 su Windows 7”

Ciao,
scusa ma come hai fatto a installarlo in Windows 7?
Io ho scaricato lo Zip e dentro c’è un bat file per installare il tutto, solo che anche lanciandolo come amministratore, Win7 dice che manca la firma digitale e quindi non me lo installa.

Inviato da Luca il 5 aprile 2010 alle 12:15

@Luca. Ho semplicemente lanciato Ext2Fsd-0.48.exe (ho preso l’installer) e dopo l’installazione l’ho lanciato con privilegi da amministratore

Inviato da MAMBRO il 5 aprile 2010 alle 19:19

funziona!
anche se devo ancora provarlo con ext4.

:)

Inviato da macpeo il 7 aprile 2010 alle 00:27

L’ho installato ma per vedere le cartelle che cosa devo fare tutte le cartelle che apro sono tutte vuote

Inviato da dardinix il 30 aprile 2010 alle 21:01

quoto dardnix! ho una partizione ext4 anche se me la segnala come ext3. vedo le varie cartelle nella root: opt, etc, home, boot… ma se le apro sono vuote! uffa ho urgente bisogno di fare un backup della cartella home ma non riesco!

Inviato da riccardo il 2 maggio 2010 alle 09:45

Con ext4 non funziona. Se fosse possibile, sarebbe da correggere l’articolo.

Inviato da Simone il 2 settembre 2010 alle 19:06

Grazie per la segnalazione. Corretto titolo e post

Inviato da MAMBRO il 2 settembre 2010 alle 20:30
Lascia un commento

Captcha - risolvi l\'operazione per inviare il commento * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.