Maxxuss cracca anche Skype 2.0

L’ormai famoso hacker Maxxuss, noto ormai, come colui il quale è riuscito a craccare MacOsX per X86 torna all’attacco, ma questa volta prende di mira Skype.

Il famoso programma Voip permette la conferenza vocale fino ad un massimo di dieci persone in contemporanea ma solo se nel sistema c’è un processore Intel dual-core.

L’hacker è riuscito invece con un’opera di reverse engineering (?) a rimuovere questa limitazione e rendere disponibile la stessa funzionalità anche per i processori AMD e per tutti gli altri della famiglia Intel.

Sul suo sito Maxxuss fornisce assiema alla patch anche il codice sorgente della stessa, per chi come lui, ha voglia di mettere le mani nel ‘motore’ dei programmi

VAI AL SITO

CONDIVIDI
ARTICOLI CORRELATI
    Kalyway Hackintosh 10.5.3 Combo Update

    Sono passate pochissime ore dal rilascio ufficiale da parte di Apple dell'aggiornarmento di Mac OsX alla versione 10.5.3 che il mondo degli...

    JonDonym Anonymity Privacy: navigare anonimi e sicuri

    Ogni azione compiuta su internet, anche la più banale e innocua lascia comunque una traccia del nostro operato. Per sfuggire al 'grande...

    Le immagini diventano suoni

    Ecco un programma gratuito molto particolare. Coverte i valori RGB cromatici delle immagini in scale sonore. Il programma legge il...

    Skype diventa mobile con 3

    Costa 99 euro il telefonino 3 che consente di chiamare gratuitamente tutti gli utenti Skype. Skypephone è un telefonino 3G, con una...

    Le stelle nel tuo pc

    Stellarium è un bellissimo programma Open Source che vi permette di visualizzare il cielo notturno in tempo reale. Il motore grafico utilizza le...

1 commento a “Maxxuss cracca anche Skype 2.0”

ma dv sta la patch nel sito.. nn la trovo :( help

Inviato da mino il 5 gennaio 2008 alle 15:15
Lascia un commento

Captcha - risolvi l\'operazione per inviare il commento * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.