Napster, aggirato il blocco anticopia

Bypassate le protezioni del servizio di musica online: con il lettore mp3 Winamp i brani si possono convertire e copiare.

A pochi giorni dal lancio di prova del nuovo programma del servizio a pagamento di trasferimento musica ad apparecchi portatili, molti utenti hanno trovato un modo di aggirare il divieto di copia illegale. Le canzoni in teoria non si possono salvare sul pc, e la playlist viene cancellata se non si rinnova il contratto ogni mese. Ma gli utenti sono riusciti a bypassare proprio le protezioni anti-copia. Non sembra una falla da poco: in teoria, si potranno fare cd con centinaia di migliaia di canzoni senza pagare nulla. Gli utenti della rete si stanno già scambiando informazioni attraverso i siti specializzati come BoingBoing.(http://www.boingboing.net)

Ma come sostengono molti siti web, violare i sistemi di protezione della proprietà intellettuale del servizio è molto facile, esattamente come per i sistemi non a pagamento. Engadget.com, per esempio, sostiene che installando il programma di musica digitale Winamp e quindi aggiungendo una estensione dello stesso programma chiamata Output Stacker, gli utenti potrebbero convertire i file musicali da un formato all’altro e quindi masterizzarli liberamente su cd. “Non stiamo consigliando di fare nulla di strano, ma installando Winamp insieme al plug-in Output Stacker è possibile convertire i file Wma protetti in file Wav e masterizzarli su cd senza spendere nulla o quasi,” scrive Engadget.com.

GUARDA L’ARTICOLO

CONDIVIDI
ARTICOLI CORRELATI
Lascia un commento

Captcha - risolvi l\'operazione per inviare il commento * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.