Ono: come ti aumento la velocità di BitTorrent

Alcuni sviluppatori della Northwestern University stanno lavorando per migliorare le velocità di download dei file attraverso il proocollo Bittorent. Nell’ambito di questo obiettivo hanno sviluppato un plugin per il client Azureus.

In molte applicazioni P2P, la scelta del peer al quale agganciarsi per lo scaricamento del file è sostanzialmente casuale. Questo potrebbe andare bene se tutti i peer fornissero all’incirca le medesime prestazioni, ma non è sempre così. Questo plugin, chiamato Ono, individua i peer che presentano i migliori tempi di risposta (di solito i più vicini geograficamente parlando) ed utilizza questi per il download dei file.

C’è da dire che il lavoro degli sviluppatori non è completamente originale: infatti Azureus possiede già un algoritmo che dovrebbe fare esattamente questo tipo di ottimizzazione.
La differenza, dicono, è che Azureus sbaglia il posizionamento geografico dall’80 al 100% delle volte, Ono no… Il che potrebbe essere definita tranquillamente come una differenza significativa

Ono, è un termine usato nelle isole Hawaii e significa “buono da mangiare”.

:: SCARICA IL PROGRAMMA ::

CONDIVIDI
ARTICOLI CORRELATI
3 commenti a “Ono: come ti aumento la velocità di BitTorrent”

ho testato ONO per diverse settimane, usando torrents italiani e americani.. mai notato una differenza.

Secondo me non funziona.

Inviato da mike il 19 dicembre 2007 alle 01:30

non ho neancora testato ma se e’ cosi va ok

Inviato da luca il 9 giugno 2008 alle 13:22

Non è come viene presentato: viene pubblicizzato per Bit-Torrent, ma in realta’ deve essere applicato a Vuze, che sfutta il torrent che gia si possiede, perché Vuze non possiede un torrent suo. io lo avevo, ha una bella graffica, è di facile uso, ma è letteralmente una ” chiavica “. Mi dispiace dirlo ma è un pacco!

Inviato da wolfango free il 17 luglio 2009 alle 14:02
Lascia un commento

Captcha - risolvi l\'operazione per inviare il commento * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.