Ora i dati si trasmettono con le lampade a LED

Tutti sanno che uno dei modi più efficienti per trasmettere dati è la luce: basti pensare all’incredibile quantità di dati che viene trasportata da un singolo cavo a fibra ottica.

Una società americana, la LVX, sta sperimentando una tecnica trasmissiva che utilizza lampade a LED per il trasporto di dati senza fili senza ovviamente utilizzare le onde radio (usate già dalla tecnologia Wi-Fi).

La LVX ha di recente installato il suo primo sistema trasmissivo a ‘soffitto’ in alcuni uffici governativi del Minnesota. Questo sistema utilizza delle speciali lampade LED che hanno la capacità di trasmettere dati attraverso l’oscillazione della loro luminescenza.

Degli speciali modem connessi ai vari Pc rilevano queste oscillazioni di luminescenza e convertono quest’ultime in dati.

Le oscillazioni luminose sono così rapide da non poter essere registrate dall’occhio umano: il tutto avviene quindi in maniera ‘trasparente’.

Al momento il sistema riesce a trasferire dati alla velocità di 3Mbs al secondo e unisce alla comodità del trasporto dati senza file anche un notevole risparmio energetico grazie alla lampade LED che hanno un bassissimo consumo energetico.

Tutto sembra perfetto e sicuramente migliorabile ma a questo punto mi viene solo una domanda: cosa succede se un collega per sbaglio spegne la luce? :)

A parte gli scherzi trovate maggiori informazioni e dettagli tecnici qui

CONDIVIDI
ARTICOLI CORRELATI
1 commento a “Ora i dati si trasmettono con le lampade a LED”

moltissimi stanno investendo nei led, e hanno le loro buone ragioni:è la fonte di illuminazione del futuro

Inviato da lampadine led il 4 aprile 2013 alle 16:37
Lascia un commento

Captcha - risolvi l\'operazione per inviare il commento * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.