Phatch: modificare le immagini in modalità batch in pochi click

Patch è un’applicazione multipiattaforma che deriva il suo nome da PHoto e bATCH.
Il programma si occupa principalmete di automatizzare azioni ripetitive da compiere ad esempio su una collezione di immagini.

Facciamo un esempio pratico: nella vostro ultima vacanza avete scattato 2000 foto e ora è arrivato il momento di metterle online per parenti ed amici.
Quanto tempo impiegherete a creare delle miniature (thumbnail) e a ridimensionare le foto che in origine pesano 12 Mb l’una?

Patch nasce proprio per aiutarvi in questi compiti.
Le possibilità sono infinite: aggiungere del testo alle foto, stondare gli angoli delle immagini, cambiare i dati EXIF, esportarle in altri formati etc etc


Il programma ‘esce dalla casa’ con 35 azioni predefinite fondamentali, ma la cosa interessantissima e che potrete sbizzarrirvi a crearne di vostre.

Disponibile per Windows, Macintosh e Linux e ovviamente è gratutito e opensource…
Vi rimane solo di scaricarlo :)

:: SCARICA IL PROGRAMMA ::

CONDIVIDI
ARTICOLI CORRELATI
3 commenti a “Phatch: modificare le immagini in modalità batch in pochi click”

non ho capito se è un programma che gira su un server oppure no. Io volevo provarlo su XP ma i suggerimenti per l’installazione non mi sono molto chari

[quote]First install:
– python
– wxpython
– pil
– findutils (linux only)

Unzip the downloaded file and start phatch in trunk/phatch with:
python phatch.py
[/quote]

Inviato da LuViWeb.it il 3 ottobre 2008 alle 15:10

dal forum del sito qui la procedura per istallare il programma…decisamente non così semplice
aspetterò che la semplifichino come hanno fatto per la versione Linux

Requirements

Install first Python (2.5 or 2.4), wxPython (2.8 or 2.6), Python Imaging Library (1.1.6 or 1.1.5) and the Python Win32 Extensions. If you want EXIF and IPTC support you’ll need to install pyexiv2 which can download here.You also need a tool like the free 7zip for unzipping the phatch-*tar.gz archive.
Installation

Do not run “python setup.py install”, as this is only supported for linux! Fetch the tar.gz source package from the phatch download page. Unzip the downloaded file. Start Phatch in trunk/phatch with:

Inviato da Rod il 4 ottobre 2008 alle 06:47

Grazie Rod, grazie per il tuo intervento; io non mi sono spinto fin dentro il forum ;)
Pensavo che il Python fosse un liguaggio “Server side” quindi orientato ad applicazioni web come il php. In realtà da wiki ho letto che è un linguggio che si presta sia per applicazioni web sia per applicazioni desktop. Tuttavvia non ho ancora capito se PHATCH è una sorta di sript da installare sul server o se invece è una sorta di super generatore di gallery da caricare sul server :) in un secondo momento.
Ciao
LuViWeb

Inviato da LuViWeb.i il 4 ottobre 2008 alle 09:17
Lascia un commento

Captcha - risolvi l\'operazione per inviare il commento * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.