Ormai quasi tutti dispongono di una macchina fotografica digitale e sempre più modelli riescono a scattare foto in formato RAW. Come leggerli?

Ma cos’è il formato RAW?
E’ il formato in cui sono memorizzate le immagini prodotte dal processore della fotocamera, prima di successive conversioni, elaborazioni e compressioni senza perdita di particolari dell’immagine, come invece avviene in altri formati (specialmente nel formato JPEG). Solo alcune fotocamere permettono il salvataggio dell’immagine in formato RAW il più adatto a successive elaborazioni e preferito dai professionisti.
In parole molto più semplici possiamo paragonare il RAW al negativo delle foto analogiche.

I più diffusi formati RAW sono i seguenti (.raf (Fuji) .crw .cr2 (Canon) .kdc (Kodak) .mrw (Minolta) .nef (Nikon) .orf (Olympus) .dng (Adobe) .ptx .pef (Pentax) .arw (Sony) .x3f (Sigma))

Il problema più comune è che per aprire queste foto anche solo in preview abbiamo bisogno di alcuni software appositi (di solito forniti con la macchina fotografica).

Per ovviare a questo inconvienente Microsoft ha finalmente rilasciato un piccolo add-on (Microsoft RAW Image Thumbnailer and Viewer for Windows XP ) che permette a Xp di vedere il formato RAW come un qualsiasi altro formato fotografico permettendovi quindi di vedere l’anteprima e di aprire il file son il solo ausilio del sistema operativo.

Il download dell’add-on richiede una validazione di originalità di Windows

SCARICA IL PROGRAMMA

 

1 commento

  1. Finalmente un paragone intelligente per capire RAW: tutte le info prima della compressione, paragonabile al negativo delle analogiche.
    Quanto ho navigato per capire RAW senza risultato. E pensare che è così semplice.
    Grazie MAMBRO.
    Cordialità.
    M.Mazzotti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.