Tip: come evitare la attivazione di Xp dopo una reinstallazione

Chi usa Xp sa benissimo che dopo un periodo di tempo non troppo lungo spesso si ha bisogno di formattare il pc per riottenere le prestazioni di una volta.

Il registro di sistema compromesso, virus vari e fastidiosi spyware spesso accelerano questo procedimento.

Come facciamo allora a reinstallare Xp se non possediamo più il cd originale e quindi non possiamo riattivarlo?

Ecco un semplice trucchetto per fare in modo che Xp dopo l’installazione non vi chieda più la attivazione.

Prima di formattare il pc andate nella cartella C:WINDOWSSYSTEM32 e cercate il file WPA.DBL

Copiate questo file su un supporto esterno (dischetto, cd o memoria Usb).
Procedete ora all’installazione di XP: quando vi verrà chiesta l’attivazione del sistema declinate l’offerta e procedete alla normale installazione.

Finita l’installazione riavviate il pc in modalità provvisoria (premendo F8 al riavvio) e scegliete Modalità provvisoria con il prompt dei comandi.
Andate adesso nella directory C:WINDOWSSYSTEM32  e rinominate WPA.DBL in quello che vi pare (es: WPA.BACKUP).
Ora potete copiare il file WPA.DBL precedntemente archiviato nella stessa directory C:WINDOWSSYSTEM32 
Riavviate e il gioco è fatto: ora Xp è attivato e totalmente funzionante

ATTENZIONE: Questa procedura funziona solo sul computer sul quale Xp era stato già attivato precedentemente. Copiare il file WPA.DBL su un pc differente non porterebbe a nessun risultato.

CONDIVIDI
ARTICOLI CORRELATI
Lascia un commento

Captcha - risolvi l\'operazione per inviare il commento * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.