Tutti a 640

Telecom Italia, a partire dal 19 gennaio, aumenterà a più del doppio la velocità con la quale si accede attualmente all’Internet a banda larga, portando da 256 Kbps a 640 Kbps l’offerta base senza alcun costo aggiuntivo per la clientela.

A partire dalla stessa data saranno modificate anche le corrispondenti offerte “wholesale” affinché anche gli altri operatori possano riproporre lo stesso tipo di offerta alla loro clientela.

L’obiettivo di questa iniziativa è quello di favorire lo sviluppo delle applicazioni a larga banda in Italia. Infatti, l’incremento della velocità migliorerà sensibilmente la qualità di molte applicazioni che già oggi sono disponibili e che in questo modo diventeranno ancora più attraenti, stimolando così la domanda di servizi broadband da parte del grande pubblico: dal gaming on line, alla ricezione di film, dalla videocomunicazione, alla semplice navigazione che, grazie alla maggior velocità, vedrà ridurre sensibilmente i costi delle offerte a consumo.

A livello europeo infatti, la nuova velocità a 640 Kbps proposta da Telecom Italia per l’offerta base è superiore a quella delle analoghe soluzioni di British Telecom, France Telecom e di Telefonica.

L’aumento della velocità riguarderà sia la clientela residenziale che quella business. Tutti i clienti a banda larga potranno quindi disporre di un accesso a 640 Kbps pagando lo stesso prezzo dell’attuale offerta a 256 Kpbs.

CONDIVIDI
ARTICOLI CORRELATI
1 commento a “Tutti a 640”

a quanto pare questo upgrade è stato rimandato a marzo (così dice l\’operatore telecom)

Inviato da Anonimo il 31 gennaio 2004 alle 20:00
Lascia un commento

Captcha - risolvi l\'operazione per inviare il commento * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.