Xp gira su Macintosh

E’ ufficiale: si può far girare Xp su Macintosh. La sfida lanciata dal sito winxponmac.com che metteva in palio 14.000 dollari al primo che fosse riuscito a far girare Xp su Mac è stata vinta.

Il contest è stato vinto da un hacker di nome Narf che è riuscito per primo a superare l’ostacolo maggiore per l’istallazione: la mancanza della tecnologia di boot Apple denominata EFI (? – Wiki).

Diciamo subito che la procedura presentata non è alla portata di tutti e richiede un minimo di conoscenza tecnica. 

Osx86project.org ha verificato la soluzione proposta su alcune nuove macchine Macintosh/Intel.

Ovviamente il processo di hacking è solo all’inizio e molte cose ancora non girano a dovere. La mancanza dei driver per i componenti mac ad esempio e la impossibilità totale di far girare la maggior parte dei giochi su questa macchina.

Un altro punto a sfavore di questa soluzione è la modifica ad alcuni files fondamentali di Windows Xp. Tale modifica violerebbe le norme del copyright e quindi sarebbe del tutto illegale.

Ad ovviare a questo inconveniente ci ha pensato un ricercatore IBM che ha sviluppato un software chiamato BamBios che permetterebbe di bypassare il sistema EFI.
Con questo sistema sarebbe molto più semplice istallare Windows, visto che son già riusciti ad istallare Linux  e, cosa più importante, non si violerebbe nessun copiright.

Staremo a vedere…

La soluzione vincente

Il sito del progetto OsX86

Le foto

CONDIVIDI
ARTICOLI CORRELATI
Lascia un commento

Captcha - risolvi l\'operazione per inviare il commento * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.