Difendersi dal trojan della polizia tedesca Bundestrojaner

Il Chaos Computer Club (CCC), un gruppo di hacker tedeschi,  ha da poco rilasciato al pubblico il reverse engineering di un trojan usato dalla polizia federale tedesca per monitorare e controllare le comunicazioni di pc remoti.

In poche parole questo applicativo è un trojan di stato che viene utilizzato arbitrariamente, senza nemmeno l’autorizzazione di un magistrato, per intercettare tutte le comunicazioni di in determinato pc target.

Il  Bundestrojaner (il trojan federale) gira senza problemi sulle versioni 32 bit di Windows e prende di mira soprattutto i programmi di comunicazione come Skype,ICQ e Messenger ma anche i browser web.

Funge anche da keylogger e contiene funzionalità che gli permettono di scaricare e installare software da siti remoti. Inoltre può catturare screenshot e registrare audio.

Non è ancora chiaro quanto questo trojan si sia diffuso al di fuori della Germania ma per star tranquilli potete utilizzare questo anti trojan sviluppato appositamente dalla Steganos.

Il programma è un singolo eseguibile in tedesco ma il suo utilizzo è davvero banale.

Scaricate il programma e lanciatelo.

Fate partire l’analisi del sistema premendo il pulsante ‘Analyse starten’.

Dopo qualche secondo vi verrà mostrato il risultato della scansione.

Nel caso di positività al trojan vedrete questa schermata

Non vi resta che cliccare Ja (sì) per eliminare le infezioni trovate. E’ consigliabile comunque dopo la disinfezione lanciare un antivirus per verificare la situazione del pc.

Nel caso tutto fosse a posto vedrete questa schermata

Il programma comunica che nessuna infezione da Bundestrojaner è stata trovata sul vostro pc… potete quindi dormire sonni tranquilli.

Per scaricare l’anti trojan cliccate qui

Se invece volete maggiori informazioni sul trojan andate sul sito del CCC

 

CONDIVIDI
ARTICOLI CORRELATI
1 commento a “Difendersi dal trojan della polizia tedesca Bundestrojaner”

[…] Senza dimenticarsi questo caso di Ottobre 2011: Il Chaos Computer Club (CCC), un gruppo di hacker tedeschi,  ha da poco rilasciato al pubblico il reverse engineering di un trojan usato dalla polizia federale tedesca per monitorare e controllare le comunicazioni di pc remoti. In poche parole questo applicativo è un trojan di stato che viene utilizzato arbitrariamente, senza nemmeno l’autorizzazione di un magistrato, per intercettare tutte le comunicazioni di in determinato pc target. Il  Bundestrojaner (il trojan federale) gira senza problemi sulle versioni 32 bit di Windows e prende di mira soprattutto i programmi di comunicazione come Skype,ICQ e Messenger ma anche i browser web. Funge anche da keylogger e contiene funzionalità che gli permettono di scaricare e installare software da siti remoti. Inoltre può catturare screenshot e registrare audio. Fonte […]

Inviato da doxing « Cribb10's Blog il 11 aprile 2012 alle 18:11
Lascia un commento

Captcha - risolvi l\'operazione per inviare il commento * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.