Windows, come molti sapranno, supporta file con nomi lunghi al massimo 256 caratteri. In questi 256 caratteri è incluso anche il percorso completo di dove fisicamente risiede questo file.

Quando si prova a cancellare questo tipo di files il sistema operativo risponde con un messaggio di errore impedendo di fatto l’eliminazione del file.

Un metodo semplice, veloce e soprattutto senza la necessità di installare nulla è quello di utilizzare il buon vecchio DOS

Vediamo come

Supponiamo che il nostro file sia sul Desktop
Apriamo il prompt del DOS (tasto Windows + R e poi digitate cmd seguito da invio)

esegui

Andiamo sul desktop con il comando
cd Desktop

Ora chiediamo a Windows la lista dei files presenti sul Desktop specificando però che vogliamo la versione abbreviata del nome file
Questa rischiesta si esegue col comando dir /x

dirx

A questo punto individuato il file di vostro interesse procedete a cancellare il suo nome breve

Esempio:
il file che in origine si chiama Sfocare un volto con Adobe Premiere – YouTube.url diventa SFOCAR~1.URL

corto

Procedete alla eliminazione con il comando

del NOME_DEL_FILE_ABBREVIATO

Nell’esempio precedente il comando sarà del SFOCAR~1.URL

Il gioco è fatto

Rispondi