Come capire dove si trova la centrale più vicina e quanto siete distanti dall’armadio in fibra?

Chiunque stia pensando a passare ad una offerta ‘fibra’ o ADSL dovrebbe per prima cosa conoscere la distanza fisica tra il proprio modem e l’armadio / cabina più vicini e quindi conoscere le velocità massime teoriche ottenibili.

La distanza è il dato fondamentale perché al suo crescere aumenta l’attenuazione (abbassamento) del segnale e diminuisce il rapporto segnale/rumore (SNR).

Questi due valori combinati saranno i responsabili della velocità che raggiungerete col vostro collegamento.

Senza entrare troppo nel dettaglio tecnico (se volete approfondire basta una ricerca su Google) passiamo a questo utilissimo servizio reso pubblico da planetel.it.

Per conoscere la nostra situazione basterà inserire il comune, l’indirizzo e il numero civico della nostra abitazione.

Ecco i dati che otterremo

  • I servizi attivabili sulla vostra linea
  • Il nome della centrale telecom e il relativo codice
  • Distanza cabinet dalla centrale – questo è valore fondamentali per le connessioni ADSL
  • Velocità ADSL stimata Down/Up
  • Distanza dal cabinet – questo è il valore fondamentali per le connesioni FTTC (Fibra)
  • Velocità VDSL stimata Down/Up

I valori ottenuti sono veritieri e di solito sono leggermente approssimati per difetto.

Le velocità realmente ottenibili ovviamente sono influenzati da altri fattori quali la qualità del vostro impianto telefonico di casa e la qualità del doppino che arriva sino al vostro appartamento.

Verificate la vostra copertura qui

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.