Pesce d’aprile: YouTube solo testo e Google Voice per animali

Come da tradizione ogni 1° di aprile c’è la corsa allo scherzo più simpatico in Rete e Google non si fa mai scappare questa ghiotta occasione.

Se visitate la homepage di YouTube vi accorgerete di un cambio del logo ora realizzato con la ASCII art.

Il portale video presenta oggi una nuova modalità: il video in solo testo (TEXTp)

Oltre i formati HD da oggi è possibile vedere in video in formato testuale :)

Ovviamente è una burla ma se pensate al lavoro che c’è dietro non c’è che da fare i complimenti alla casa di Mountain View

Cliccate su uno dei video presenti in homepage e selezionate la modalità Textp come mostrato in figura

Un’altra trovata di Google per il primo di aprile è la nuovissima Google Voice per animali

Sviluppata dalla sede giapponese consente l’interazione degli animali con il motore di ricerca.

Un semplice abbaio e finalmente potrete capire cosa vuole il vostro amico Fido

Ecco il video che lo dimostra

E questo è solo l’inizio… se trovate altri pesci d’aprile in rete segnalateli pure nei commenti

CONDIVIDI
ARTICOLI CORRELATI
3 commenti a “Pesce d’aprile: YouTube solo testo e Google Voice per animali”

Guardate cosa è apparso su questo Portale Stamattina:

http://www.restaurantonclick.it/visualizza-informazioni-ristorante/ristorante_al_termine_dell_universo

HAHAHAH :D gli appassionati di Guida Galattica Per Autostoppisti apprezzeranno certamente :D

Inviato da LucaGiallo il 1 aprile 2010 alle 12:58

La Bbc: “Shakespeare era francese”
Sulla tv britannica un “esperto” lancia la bomba: il padre della letteratura inglese sarebbe, in realtà, francese. Lo studioso ha affermato ai microfoni della televisione pubblica che Mary Shakespeare, da nubile Arden, madre del poeta e drammaturgo, era in realtà Mary “Ardennes”, dal nome dell’omonima foresta nel nord della Francia. “I deputati dell’Assemblea nazionale francese – ha spiegato – hanno avviato un’inchiesta e l’ex ministro degli Affari culturali francese Jack Lang avrebbe detto di ‘rallegrarsi nell’apprendere che Shakespeare è francese'”.

Beckham pronto per la nazionale australiana
Il pesce d’aprile sportivo per eccellenza arriva dall’emittente australiana Abc che ha mandato in onda una parodia di un’intervista di David Beckham nella quale l’ex capitano della squadra inglese diceva di essere pronto a raggiungere la nazionale australiana, i Socceroos, per aiutare l’allenatore a vincere la Coppa del Mondo in Sudafrica.

Easyjet: “Useremo la canzone di Pupo per accelerare lo sbarco dei passeggeri”
La compagnia aerea britannica ha deciso di trasmettere “Italia amore mio”, il brano di Pupo, Emanuele Filiberto di Savoia e Luca Canonici, su tutti i voli da e per l’Italia per velocizzare le operazioni di sbarco dei passeggeri. “Il nostro business model è strettamente connesso ai tempi di scalo, che sono molto più brevi rispetto ad altre compagnie – ha scherzato Thomas Meister, marketing manager Italia di Easyjet -. Far ascoltare ai passeggeri subito dopo l’atterraggio questa canzone ci permetterà di ridurre ulteriormente le nostre attuali tempistiche, mettendo in fuga tutti i nostri passeggeri che, per evadere, utilizzeranno anche i finestrini”.

Totti nel prossimo film di Carlo Verdone
Secondo l’Unità, che pubblica la notizia in breve, il capitano della Roma Francesco Totti sarebbe il protagonista del nuovo film di Carlo Verdone che si chiamerà “Giallo rosso e Verdone”. A smentire la notizia è proprio il regista: “Totti non lo vedo da sei mesi, è sicuramente una burla. Dopo ‘Io, loro e Lara’ potrei mai fare un ‘Giallo Rosso e Verdone’?”.

Inviato da john bubuz il 1 aprile 2010 alle 13:34

Ahha, ci sono cascata anch’io! Oggi le Antiche Fornaci Giorgi di Ferentino hanno pubblicato sui quotidiani di Lazio e Molise una serie di numeri che, trasformati in lettere, davano la frase “hai vinto 10000 euro di mattoni fatti a mano, chiamaci!”. Hanno telefonato 400 persone!!
Io ero lì come cliente e c’era un casino di gente… comunque hanno spedito omaggi a tutti. Ciao!

Inviato da Giusy il 1 aprile 2010 alle 19:35
Lascia un commento

Captcha - risolvi l\'operazione per inviare il commento * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.