L’editor video di YouTube è ormai stato lanciato da circa 9 mesi.

L’intento del progetto era ed è quello di fornire agli utenti di YouTube un editor basico e semplice per apportare dei piccoli miglioramenti ai video girati.

Visto il notevole successo riscontrato YouTube ha deciso di apportare dei miglioramenti al tool rendendolo più completo e versatile.

Le novità aggiunte sono rilevanti e alcune davvero ‘spettacolari’

– aggiunta di transizioni video come il crossfade, il wipe e lo slide
– possibilità di salvare i progetti tra le varie sessioni del browser
– ora è possibile aggiungere fino a 17 clip differenti (prima si arrivava massimo a 6)
– rotazione dei video da portrait a landscape (utilissimo per i filmati ripresi da cellulare)
– transizioni con diverse forme predefinite (cuore, stelle, diamanti etc etc)
– possibilità di mixare l’audio originale con un traccia aggiunta da voi
– effetti sull’immagine (luminosità/contrasto, bianco e nero)
– interfaccia utente rinnovata

La novità, a mio avviso, più utile e spettacolare è l’aggiunta di uno stabilizzatore di immagini (image stabilizer) che permette di recuperare video girati ad esempio col cellulare che presentano il tipico tremolio.

Con questa tecnica è possibile recuperare un video tremolante in pochi semplici passaggi restituendo un filmato pressoché perfetto.
E’ ovvio che non possiamo aspettarci miracoli ma vi assicuro che nella maggior parte dei casi lo stabilizzatore fa il suo lavoro in modo egregio.

Eccovi un esempio di quello che può fare

VIDEO ORIGINALE

VIDEO STABILIZZATO

Giudicate voi….
Maggiori informazioni sul blog ufficiale di YouTube

3 Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.